sign

sign

mercoledì 9 agosto 2017

TALISMAN: LEPRECHAUN

Torniamo a presentare le maniature tratte dai vari personaggi dell' intramontabile gioco da tavolo Talisman.
Questa volta è il turno del Leprechaun a cui sono particolarmente legato visto che fu il personaggio che usai la prima volta che giocai a questo gioco.
Venni subito rapito dalla magica atmosfera che scaturisce ad ogni partita  anche se non feci proprio una bellissima figura ( tirai le cuoia quando ero ancora nella regione esterna :( ).
Come colorazione ho ripreso quella presenta nella scheda personaggio, cercando di ricreare anche la basetta con erbetta, cespugli e pietre.
Ammetto che mentre lo dipingevo provavo una certa emozione visto che sono passati piu' di ventanni da quella primissima partita ma che ricordo ancora come fosse ieri.












domenica 6 agosto 2017

In the dungeon no one can hear you scream: ELF

Torniamo dopo tanto tempo a questa specie di sotto  categoria ( qui il primo post) con audaci avventurieri pronti ad affrontare le insidie di famigerati dungeon.
Questa volta è il turno di un elfo, razza da me sempre poco gradita, anche se nel passato uscirono diversi pezzi interessanti come questo in questione.
Una miniatura ottima che, sia per la posa, sia per la qualita' della scultura e, non ultimo, per i numerosi dettagli  mi hanno fatto decidere di "arruolarlo" in un ipotetico gruppo di avventurieri.
Per la colorazioni mi sono ispirato a quelle del passato, partendo dai pantaloni con due tonalita' (giallo e nero) che vengono riprese poi in diversi elementi come la faretra o le maniche, del verde per la veste e dell'avorio per l'arco piu' i soliti colori naturali per stivali e sacchetti.
Naturalmente immaginando che esplorassero un dungeon ho fatto la basetta di conseguenza.
Un bella miniatura di elfo che mi ha fatto rivalutare questi modelli (ma del resto negli anni '80 l'immaginario elfico era ancora epico e non influenzato da film e videogiochi).